Taxi solidale Milano

Il Taxi solidale della Fondazione “Guido Venosta”

Cos’è il Taxi solidale?

Il Taxi solidale è un’iniziativa frutto della donazione di 1 milione di euro da parte della Fondazione “Guido Venosta”, finalizzata a favorire la mobilità di alcune categorie di cittadini milanesi che in questo periodo di pandemia non possono utilizzare il trasporto pubblico di linea. Grazie al contributo della Fondazione i milanesi che rispondono a determinati requisiti potranno usufruire del servizio taxi a titolo gratuito.

Il progetto ha molteplici obiettivi: mira innanzitutto ad aiutare le persone più deboli, consentendo loro di muoversi gratuitamente e in sicurezza, fronteggiando così l’emergenza sanitaria del Covid-19. Allo stesso tempo favorisce la categoria dei tassisti, come molte altre particolarmente colpita dalle conseguenze del Coronavirus, decongestiona anche il trasporto urbano a Milano.

Il servizio è attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 dall’1 marzo e fino a esaurimento dei fondi disponibili.

A chi è rivolto il Taxi Solidale?

Il servizio Taxi solidale, come indicato nelle linee guida del progetto, è pensato nello specifico per:

  • anziani over 65
  • persone con disabilità
  • volontari attivi nella rete di “Milano Aiuta”
  • minori accolti in comunità che necessitano di trasferimento
  • cittadini indigenti con gravi difficoltà economiche

Come richiedere un “taxi solidale”?

Le persone appartenenti alle categorie sopra elencate dovranno chiamare il centralino del Comune di Milano allo 020202, dalle 9 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 16.30, dal lunedì al venerdì. Una volta verificato dall’Assessorato alle politiche sociali che l’utente risponde ai requisiti richiesti per poter usufruire del servizio, verrà messo in diretto contatto con i radiotaxi che metteranno a disposizione, subito o su appuntamento, un’auto. In particolare, le corse saranno eseguite dalle tre centrali di radiotaxi milanesi: